twitter

  • Siamo già nell'era post-app, e le chat supereranno i social network

    Facebook, Instagram a Twitter: sono dei social network oggi le applicazioni per smartphone più gettonate, ma entro un paio d'anni saranno surclassate dalle applicazioni per i messaggi...

  • Social network: l'Italia scalerà posizioni nei prossimi anni

    Quanto sarà numeroso il popolo dei social network entro il 2021? eMarketer, che nel suo report “Worldwide Social Network Users: eMarketer’s Estimates and Forecast for 2016–2021 raccoglie le previsioni per i prossimi 5 anni rispetto all’utilizzo dei social media (in particolare Facebook e Twitter) da desktop e mobile.

  • Social: cresce il numero dei follower (reali) dell'agenzia Sir

    Il profilo Twitter del Sir ha raggiunto i 10mila utenti. Avviato nel 2013 in occasione della Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, il profilo dell’agenzia ha registrato un numero crescente di follower reali.

  • Torna il 'bollino blu' dei giornalisti su Twitter

    Twitter ripristina il badge blu e ne potranno usufruire anche i giornalisti e le loro testate.

  • Tre milioni di italiani commentano sui social le trasmissioni tv.

    Anche durante il periodo estivo, agli italiani piace guardare le trasmissioni tv e farsi coinvolgere nei dibattiti che le riguardano, postando i loro commenti sui social network.

  • Twitter 'etichetta' i contenuti politici scorretti. Mossa a sorpresa del social network

    Nuova stretta dei social network sui contenuti di alcuni messaggi. Stavolta se ne fa carico Twitter che introduce immediatamente un bollino per i contenuti politici e istituzionali di “profili verificati” che violano le regole di comportamento previste dalla piattaforma.

    Non varrà per tutti, ma solo per gli account di candidati e politici con oltre centomila followers. Finora non era mai accaduto perché, scrive la società, potevano essere “di pubblico interesse”, ora però vengono introdotte alcune misure che aiutano a comprendere anche il contesto in cui vengono scritti.

    Il tweet però non scomparirà, sarà solo coperto da un’etichetta che informerà della violazione delle norme di utilizzo. Cliccando sull’etichetta si potrà leggere il testo.

    Il giro di vite avviene dopo le accuse di Trump a Twitter. La società si dichiara neutrale, il presidente americano la ritiene vicina ai democratici.
    Resta l’attualità del dibattito globale su questi temi, che certo potrà registrare nuovi importanti vicende in questi mesi, di qui, per esempio, alle elezioni degli Stati Uniti (previste nel 2020).

  • Twitter fa l'editore, Trump chiede piena libertà di parola sui social

    Twitter stavolta si è comportato da editore e ha "corretto" il presidente Trump, il quale aveva parlato di “frode elettorale” a proposito del “voto per posta”.