formazione

  • 'Il giornalista multimediale'. Corso di formazione a Roma promosso da Ucsi Cei, Fisc, Corallo

    Dall'8 al 10 febbraio si svolgerà a Roma, al Centro congressi di via Aurelia 796, l'evento formativo "Il giornalista multimediale", organizzato da Ufficio comunicazioni sociali Cei, Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici) e Associazione Corallo (rappresenta radio e tv locali - analogiche e digitali -, radio e tv via satellite e via internet, agenzie di informazione radiotelevisiva e concessionarie di pubblicità del settore radiotelevisivo).

  • #VersoAssisi -2/ Alessandro: 'in questi tempi difficili condividere valori e conoscenze è una bella sfida'

    #VersoAssisi #ScuolaUcsi La scuola di formazione Ucsi, fin dai primi corsi che si sono tenuti a Fiuggi quasi dieci anni fa, è stata ed é un importante appuntamento annuale di confronto e crescita per giornalisti di ispirazione cattolica.

  • 3/Mario: 'cosa noi giovani ci aspettiamo dall'Ucsi'

    #Ucsidelfuturo/3 - La professione giornalistica, come del resto tutta la categoria dei professionisti della comunicazione, è in repentino e costante cambiamento. Molti suoi risvolti, sono all’epilogo, come tutta una serie di caratterizzazioni della comunicazione, in piena era della digitalizzazione e della transizione 4.0.

  • A Palermo, Messina, Siracusa corsi di formazione dell'Ucsi Sicilia

    Sono stati oltre 150 i partecipanti tra giornalisti e uditori, nei due eventi che si sono svolti a Palermo nell'Oratorio di Sant'Elena e Costantino, sede della Fondazione Federico II di Piazza della Vittoria, e a Messina, presso il Tempio di San Giovanni di Malta. L'organizzazione è stata curata dall’Ucsi Sicilia, in sinergia con la Fondazione Federico II di Palermo, con il contributo della SIPBC Società Italiana per la protezione dei Beni Culturali e del Liceo Artistico "Vincenzo Ragusa - Otama Kiyohara - Filippo Parlatore".

  • Anche nel 2017 la Scuola di Formazione dell'Ucsi sarà ad Assisi

    Si è riunito a Roma, sabato 11 febbraio, il Consiglio nazionale dell’Ucsi (nella foto), che comprende, oltre ad alcuni membri di diritto, i consiglieri eletti al congresso di Matera e i presidenti di tutte le associazioni regionali. E sono state individuate, in maniera condivisa, le linee più importanti del programma di attività del 2017.

    Una delle decisioni di maggior rilievo, e particolarmente attesa, è stata quella di confermare la Scuola di Formazione “Giancarlo Zizola”, che quest’anno si svolgerà a fine settembre alla Cittadella di Assisi, dove già si è svolta l’edizione 2016.

    Una scelta che rafforza il legame dell’Ucsi con la città di San Francesco e che anticipa di un mese un evento di grande importanza di tutta la chiesa italiana, la “settimana sociale” di Cagliari dedicata ai temi del lavoro.

    Su questo sito, nelle prossime settimane, tutti gli aggiornamenti sul programma di Assisi e sulle altre iniziative messe in cantiere dalla nostra associazione.

  • Anicec Academy, nuova formula. E le iscrizioni sono aperte

    Sono aperte le iscrizioni alla tredicesima edizione di “Anicec Academy”, il corso di formazione per operatori pastorali e della comunicazione che inizierà a marzo.

  • Assisi, il primo giorno della nostra scuola di formazione

    Si apre oggi 14 febbraio, alle 17, la scuola di formazione "Giancarlo Zizola" dell'Ucsi. Anche quest'anno si svolge ad Assisi e prevede alcuni momenti di confronto pubblico. Il primo sarà già oggi, nel Palazzo del Comune, dedicato a "Verità e responsabilità nel giornalismo di oggi”.

  • Concluso il corso Fisc, bilancio positivo

    Si è concluso il corso di formazione promosso dalla Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici) a Roma. Si intitolava “Il linguaggio dal giornalismo cartaceo al giornalismo digitale: stili di una presenza ecclesiale nel social media”.

  • Formazione solo online fino almeno al 16 maggio. Esame rinviato

    Il momento che viviamo sta imponendo modifiche ai programmi di formazione dei giornalisti.

  • Guerra, gli effetti sui minori di parole e immagini. Confronto e formazione (anche on line) il 30 maggio

    Interessante e attuale l’iniziativa di confronto e formazione proposta per lunedì prossimo 30 maggio dall’Ordine dei giornalisti del Lazio. Si intitola: “Le parole e le immagini della guerra. Le ripercussioni sui minori”.

  • L'Ucsi in Sicilia coinvolge giornalisti e studenti sulla comunicazione della 'questione meridionale'

    Cinquanta giornalisti e duecento alunni delle classi IV del Liceo Classico, Linguistico e Artistico dell’Istituto superiore “B. Secusio” di Caltagirone hanno partecipato, sabato 8 aprile, nell’aula magna, al seminario di formazione storica sul tema: “Comunicare il fatto storico: la questione meridionale”.

  • No a improvvisazione e nemmeno a protagonismo. Don Maffeis e la formazione dei comunicatori.

    Don Ivan Maffeis, direttore dell'Ufficio per le comunicazioni sociali della Cei e consultore della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, interviene a proposito del tema della formazione dei comunicatori. Lo fa in un'intervista a Vatican News.

  • Nuovi appuntamenti formativi promossi da Ucsi Lombardia

    Sono in calendario in questi giorni nuovi incontri formativi promossi dall'Ucsi Lombardia.

  • Nuovi corsi di formazione Ucsi in Lombardia

    L'Ucsi Lombardia, che celebra la festa di San Francesco di Sales sabato 27 gennaio a Milano con l'arcivescovo Mario Delpini (alle 10.30 all'Istituto dei ciechi) e il 24 a Brescia con Mons. Antonio Tremolada, propone ai giornalisti anche due nuovi incontri di formazione (riconosciuti dall'Ordine dei giornalisti) per il mese di febbraio, a Milano:

  • Scuola Ucsi ad Assisi: l'intervento di Nicola Marini, presidente dell'Ordine dei Giornalisti

    “Siamo in un momento storico gravissimo. Durante l’incontro dell’Ucsi Toscana a Quercianella, a inizio settembre, abbiamo rimesso al centro quello che è il problema principale: Ii lavoro che non c’è”. A dichiararlo è Nicola Marini, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, intervenendo alla Scuola di formazione “Giancarlo Zizola”, promossa dall’Ucsi ad Assisi, sul tema “Come cambia il lavoro giornalistico e quali prospettive per tutelare tutti i giornalisti”.