Firenze crocevia del dialogo per la pace e i diritti tra le città del Mediterraneo

Si svolge a Firenze la Conferenza sul Mediterraneo. Il forum sarà in contemporanea con il Convegno “Mediterraneo frontiera di pace” promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana. Domenica 27 febbraio arriverà Papa Francesco per la conclusione dell’evento. A Palazzo Vecchio incontrerà i sindaci e una delegazioni di profughi. Infine, dopo la celebrazione della messa, reciterà l’Angelus in piazza Santa Croce.

A Firenze si attendono delegazioni di sindaci da 20 diversi Paesi, da tutte le sponde del Mar Mediterraneo. Il loro arrivo è previsto giovedì 24 febbraio e i lavori del forum sono programmati da venerdì 25 fino a domenica 27, ma ci sarà un prologo mercoledì 23 con la visita a Firenze del Presidente del Consiglio Mario Draghi.

L’obiettivo della Conferenza è rilanciare l’interesse verso l’area mediterranea, attraverso il dialogo tra le sue principali città, favorendo e promuovendo azioni di supporto per la cooperazione e la pace. Nella storia il Mediterraneo - crocevia tra civiltà occidentali e orientali, tra il nord e il sud del mondo – può giocare di nuovo il ruolo di ponte culturale che ha avuto in precedenti decisivi frangenti storici, stavolta grazie al dialogo tra le sue città.

Il programma e le informazioni aggiornate sul Florence Mediterranean Mayors’ Forum saranno sul sito web www.florencemediterraneanforum.org 

Il Comitato scientifico del Florence Mediterranean Mayors’ Forum è composto da: Romano Prodi, Enzo Bianco, Marco Minniti, Mario Primicerio, Franco Cardini, Sara Funaro e Alessandro Martini.

Ultima modifica: Dom 20 Feb 2022