'Odiare Ti Costa', la nuova campagna contro odio e diffamazione

Sta raccogliendo già molto consenso, a pochi giorni dal lancio, l'iniziativa “Odiare Ti Costa”, promossa dall'associazione Tlon e dallo studio legale Wildside di Cathy La Torre.

E sono arrivate anche le prime minacce. L’obiettivo è quello di “perseguire, in sede civile, diffamazioni, calunnie e minacce lanciate attraverso internet, in particolare sui social”.

I responsabili del progetto, insieme alla scrittrice Michela Murgia, hanno incontrato Facebook Italia. "Insieme lavoreremo al modo più efficace per implementare e migliorare il sistema delle segnalazioni e da subito sarà attivato un canale di segnalazione dei commenti diffamatori o d'odio da parte di 'Odiare Ti Costa' a Facebook per la loro rimozione".

Ultima modifica: Ven 2 Ago 2019

UCSI - PI 01949761009 - CF 08056910584 - Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 del 29/09/2014 - Tutti i diritti riservati