Geckofest riparte dai luoghi del terremoto. Per alimentare la speranza.

Si svolgerà il 13 e il 14 settembre a Spina, nel comune di Marsciano, l’anteprima di Gecko.

E’ una festa di piazza “dedicata a chi, in settori, latitudini e contesti diversi, ha saputo rispondere al cambiamento o trasformare un apparente svantaggio in un punto di forza”. Si parte da territori (Spina, in gemellaggio con Norcia) che il terremoto piega ma non distrugge, in certi casi fortifica e crea futuro. Sfide insomma che ci fanno guardare oltre.

Numerosi gli ospiti di grande rilievo: tra questi il segretario generale del Pefc, la più grande organizzazione mondiale di certificazione forestale; Franco Cotana, che ha ideato il centro di biomasse di Sant’Apollinare unico al mondo; Roberto Sbriccoli, giovane Presidente della ProLoco di Campi di Norcia, artefice del marchio #BacktoCampi; Padre Enzo Fortunato, per parlare di comunicazione del cambiamento e di economia con l’anima in vista dell’arrivo di Papa Francesco ad Assisi; Antonio Luna, Presidente dei Borghi più belli d’Italia. Interverrà anche Riccardo Cucchi, per i "tempi supllementari" della vita e i cambiamenti nello sport.

geckofest

 

Ultima modifica: Lun 9 Set 2019