Regioni

Le iniziative e gli incontri dell’Ucsi nelle regioni

La comunicazione attraverso la fotografia. Iniziativa Ucsi a Siracusa

“Oggi siamo tutti fotografi, giornalisti, comunicatori. In questo momento di cambiamento i giornalisti devono svolgere con serietà e abnegazione la professione. Per fare bene il nostro lavoro insomma dobbiamo essere veri giornalisti”.

Appello dell'Ucsi Toscana per la liberazione di Gabriele Del Grande

Anche l’Ucsi Toscana è vicina in questo momento a Gabriele Del Grande, il reporter lucchese prigioniero da dieci giorni in Turchia. La speranza è che quanto prima Gabriele venga rilasciato. Al momento, per fortuna, il reporter toscano, da quanto si è appreso, sta bene.
E’ riuscito a mettersi in contatto telefonicamente con la famiglia e ha detto che non gli è stato toccato nemmeno un capello e che è prigioniero senza che gli venga contestato nessun reato.

“Quello che chiediamo - si legge nella nota dell’Ucsi Toscana - è che Del Grande venga rilasciato subito e al tempo stesso esprimiamo sconcerto per quanto avviene in Turchia dove viene violata non solo la libertà di stampa ma anche quella dei cittadini. Gabriele Del Grande si trova in quel Paese per svolgere il suo lavoro per il quale proviamo ammirazione. Solidarietà va alla famiglia Del Grande che sta vivendo giorni di angoscia”.

Alla notizia della liberazione di Del Grande, il 24 aprile, l'Ucsi Toscana esprime soddisfazione per come si è conclusa la vicenda.

nella foto: la prima pagina del giornale "Il Tirreno", uscita a Lucca (la città di Del Grande) e in tutta la Toscana