Quotidiano online - Martedi, 31 maggio 2016

PRIMO PIANO

RAI: CONTENUTI ONLINE, CANONE, STARTUP. MA COSA VOGLIONO GLI ITALIANI? PARTE CONSULTAZIONE PUBBLICA.

Un questionario per indicare come dovrebbe cambiare il servizio pubblico: 36 domande online per 45 giorni. I risultati nella nuova bozza di Convenzione.

1c8Ridefinire la mission della Rai, indicare cosa si intende e ci si aspetta dal servizio pubblico radiotelevisivo. E’ questo l’obiettivo della consultazione pubblica, prevista dalla legge 220/2015 sulla governance Rai, che permette a tutti gli italiani di dire la loro grazie a un questionario, disponibile sul sito www.cambierai.gov.it, che si chiuderà a fine giugno. Quarantacinque giorni in cui si potrà liberamente esprime la propria opinione sul “servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale” in vista della nuova Convenzione tra lo Stato e la Rai, che dovrebbe essere approvata a ottobre. Sono 36 le domande che il Ministero dello Sviluppo Economico ha elaborato con la collaborazione tecnica di Istat.Il questionario è molto comprensibile e semplice nella sua formulazione. La partecipazione è in forma anonima anche se vengono chiesti alcuni dati personali prima di poter compilare il questionario.Agli utenti si domanda con quale frequenza guardano i programmi Rai, se usano dispositivi mobili, se trovano differenze con la tv commerciale o quella a pagamento. (segue)

EDITORIALE

CAMBIERAI. ECCO LE SEDICI PROPOSTE DEI TAVOLI TECNICI CONVOCATI DAL MISE PER LA RAI DEL FUTURO (DOCUMENTI)

1abaEcco tutte le proposte, pubblicate dal Mise, uscite dai 16 tavoli tecnici di CambieRai convocati all’Auditorium-Parco della Musica di Roma. Distribuite in 4 macro-aree (Sistema Italia, Industria creativa, Digitale e Società italiana), le proposte sono il risultato del lavoro svolto dalle associazioni degli autori e produttori della tv, del cinema, della radio, dell’animazione e dell’informazione, dai rappresentanti di organizzazioni del made in Italy, del turismo, del digitale, dei beni culturali, del terzo settore, della scuola e università, dei consumatori.(segue)

Ultime

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

ARRESTATO PRESIDENTE SINDACATO GIORNALISTI EGIZIANO, PROTESTE IN PIAZZA

31-05-2016 La professione

ARRESTATO PRESIDENTE SINDACATO GIORNALISTI EGIZIANO, PROTESTE IN PIAZZA

Il sindacato dei giornalisti ha convocato un'assemblea generale per protestare contro l'arresto del presidente, Yehia Qalash, e due altri membridel consiglio direttivo, Khaled al Balshi e Gamal Abdel Rahim. I tre si trovano sotto custodia cautelare perche' accusati di aver divulgato notizie false ne ...

COLOMBIA, LIBERATI 3 GIORNALISTI SEQUESTRATI DALL’ELN, CHIESA MEDIATRICE

31-05-2016 Istituzioni

COLOMBIA, LIBERATI 3 GIORNALISTI SEQUESTRATI DALL’ELN, CHIESA MEDIATRICE

 La giornalista spagnola Salud Hernandez-Mora, corrispondente del quotidiano spagnolo El Mundo in Colombia, è stata liberata dalle milizie dell'Esercito di Liberazione Nazionale (Eln), che l'avevano sequestrata una settimana fa. Mentre il reporter Diego D'Pablos e il cameraman Carlos Melo, entr ...

A SETTEMBRE LO SBARCO IN AMERICA ‘ITALY IS BACK’, REPORT SUL NOSTRO PAESE

31-05-2016 La professione

A SETTEMBRE LO SBARCO IN AMERICA ‘ITALY IS BACK’, REPORT SUL NOSTRO PAESE

E’ pronto a sbarcare in America ‘Italy is back’, il report che a settembre verrà distribuito da USA Today a Washington, New York e Houston e che vanta un lettorato di circa tre milioni di lettori. Il prodotto editoriale nasce da un accordo tra The Story Group e United World, la società editoriale pa ...

“GLI OCCHI DELLA GUERRA” VINCONO GLI INMA GLOBAL AWARDS

31-05-2016 La professione

“GLI OCCHI DELLA GUERRA” VINCONO GLI INMA GLOBAL AWARDS

ilGiornale.it ha vinto l’Inma Global Awards, il premio sancito da Inma, l’Associazione internazionale per il giornalismo innovativo. ilGiornale.it si è aggiudicato il primo posto per la categoria “Miglior lancio di un Brand” (Best Launch of a Brand or Product to Create An Audience Segment) con il pr ...

L’INPGI E LA PROPAGANDA DI REPORT, LORUSSO: «TESI VIZIATE DA MALAFEDE»

31-05-2016 Istituzioni

L’INPGI E LA PROPAGANDA DI REPORT, LORUSSO: «TESI VIZIATE DA MALAFEDE»

Il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, e la presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, commentano il servizio di Report in parte dedicato allo stato di salute dell'ente previdenziale di categoria: «Portata avanti una tesi che gli autori del programma hanno sposato senza preoccuparsi di d ...

RIFORMA MEDIA VATICANI: RIUNIONE A PORTE CHIUSE DEL PAPA CON I CAPI DICASTERO

30-05-2016 Istituzioni

 RIFORMA MEDIA VATICANI: RIUNIONE A PORTE CHIUSE DEL PAPA CON I CAPI DICASTERO

Il Papa ha presieduto una riunione periodica a porte chiuse con i capi dicastero della Curia romana. Argomento dell’incontro odierno, ha riferito a fine della mattinata il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, è stata «la riforma dei mass media» della Santa Sede.  Il contenuto, ha proseg ...

Professione e Istituzioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

LA RAI MANDA IN PENSIONE LE ANNUNCIATRICI

30-05-2016 Istituzioni

LA RAI MANDA IN PENSIONE LE ANNUNCIATRICI

In tempi di rottamazione non si salva più nessuno. Le annunciatrici Rai, vestali dei sacri palinsesti delle tivù pubblica, dopo oltre sessant'anni di onorato servizio, saranno mandate in pensione L'ADDIO IL 28 MAGGIO. L'addio, programmato e’ stato dato da Claudia Andreatti, già Miss Italia 2006 che da 9 anni ricopre questo ruolo su RaiUno. IL PRIMO ANNUNCIO NEL 1954. La prima signorina buonasera fu Fulvia Colombo che, il 3 gennaio 1954,  con volto rassicurante e dizione perfetta annunciò: «La Rai Radio Televisione Italiana inizia oggi il suo regolare servizio di trasmissioni televisive». Tra le sue colleghe più famose Nicoletta Orsomando ...

PROFESSIONE: INSULTI A SAVIANO E CAPACCHIONE, LORUSSO E GIULIETTI: «IRRESPONSABILI E VOLGARI»

30-05-2016 La professione

PROFESSIONE: INSULTI A SAVIANO E CAPACCHIONE, LORUSSO E GIULIETTI: «IRRESPONSABILI E VOLGARI»

«I continui insulti da parte di alcuni politici nei confronti di Roberto Saviano e di Rosaria Capacchione non sono solo volgarità, ma anche irresponsabili perché rivolti contro persone costrette a vivere sotto scorta in quanto le autorità dello Stato le hanno ritenute e le ritengono a rischio proprio per non aver rinunciato a raccontare e a indagare su mafie, camorre e corruzione, senza guardare in faccia a nessuno». Così presidente e segretario generale della Fnsi, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, commentano la polemica che, negli ultimi giorni, ha coinvolto i due giornalisti. «Il diritto alla critica - sottolineano i vertici ...

IL PAPA A SCHOLAS: NEL DIALOGO TUTTI VINCONO, NESSUNO PERDE

30-05-2016 Istituzioni

IL PAPA A SCHOLAS: NEL DIALOGO TUTTI VINCONO, NESSUNO PERDE

Papa Francesco ha ricevuto in udienza nell’aula nuova del Sinodo in Vaticano,  i rappresentanti di oltre 40 università di tutto il mondo della Fondazione pontificia Scholas Occurrentes, riuniti nel Congresso mondiale a Roma da venerdì. Tema del seminario “Tra l’Università e la Scuola, un muro o un ponte”, con l’annuncio della costituzione di cattedre Scholas, uno spazio accademico per approfondire la pedagogia di Francesco che promosse, come arcivescovo di Buenos Aires, proprio questa rete. Serve dialogo e incontro Un incontro vivace, fatto di domande di giovani al Papa e di sue risposte. Papa Francesco prima di tutto apprezza il clima di comunicazione, ...

SOCIAL NETWORK: NEGLI USA L’INFORMAZIONE PASSA DA QUI

29-05-2016 Istituzioni

SOCIAL NETWORK: NEGLI USA L’INFORMAZIONE PASSA DA QUI

Il 62% degli americani si informa sui social network e il 44% di essi lo fa accedendo alle notizie tramite il social Facebook. Una ricerca svolta da Pew Research Center, condotta analizzando un campione di 4.600 persone, afferma che i social sono diventati per i cittadini americani un mezzo fondamentale di informazione. Social network: quali sono i più cliccati negli USA? Gli utenti si imbattono spesso per caso sulle notizie, ma quali sono i siti più utilizzati per reperire informazioni? Negli Stati Uniti il primo sito al quale si rivolgono gli utenti con il 70% delle visite è Reddit, un social ...

COMMEMORATO TOBAGI, "PENNA D'ORO DEL GIORNALISMO"

29-05-2016 La professione

COMMEMORATO TOBAGI, "PENNA D'ORO DEL GIORNALISMO"

Sono passati 36 anni da quando cinque colpi di pistola fermarono per sempre la penna di Walter Tobagi. Un gruppo di terroristi della Brigata XXVIII Marzo non perdonò al giornalista del Corriere della Sera di aver denunciato i pericoli del radicamento del fenomeno terroristico nelle fabbriche e nei  luoghi di lavoro. Ma oggi, a 36 anni di distanza, la voce e il coraggio di Tobagi non sono dimenticati. E Cerro Maggiore, paese che ospita le spoglie del cronista, ha ricordato in mattinata la sua figura. Alla cerimonia di commemorazione di quest'anno, per la prima volta, oltre a rappresentanti dell'amministrazione e ...

GIORNALISTI NELL'ERBA, LA PREMIAZIONE

29-05-2016 Istituzioni

GIORNALISTI NELL'ERBA, LA PREMIAZIONE

Premiati a Frascati i partecipanti alla decima edizione del premio di giornalismo ambientale. #WorldWarmWar e climate change i temi di quest’anno. La premiazione di “Giornalisti nell’Erba”, progetto italiano di giornalismo ambientale nato nel 2006 da un’idea della giornalista Paola Bolaffio si è tenuta nel centro storico di Frascati e ha anticipato la Notte Europea dei Ricercatori 2016, promossa dal polo scientifico più grande d'Europa rappresentato da FrascatiScienza. Tanti i riconoscimenti e le partnership ottenuti negli anni: ad esempio da Presidenza  della Repubblica, Ministero dell’Ambiente, Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italiana Media Ambientali, Commissione Europea Rappresentanza in ...

Tesseramento

network ucsi

Perché iscriversi a una associazione? Ha senso farlo solo se ci si sente davvero coinvolti in un progetto.

Siamo nati più di 50 anni fa come associazione professionale dei giornalisti cattolici. Oggi questa definizione ci va un poco stretta...

(segue)

Ucsi News

  • 1
  • 2

UCSI SIRACUSA: CORSO DI FORMAZIONE

28-05-2016 Ucsi news

UCSI SIRACUSA: CORSO DI FORMAZIONE

La sezione provinciale dell’Ucsi di Siracusa, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e  l’Ordine Regionale dei Giornalisti di Sicilia ha organizzato  un corso per la formazione dei giornalisti che si svolgerà il 28 maggio  dalle 10, alle 12,nel salone parrocchiale della Chiesa della Sacra Famiglia in viale dei Comuni a Siracusa. Il seminario verterà sul tema “I gesti di misericordia ...

UCSI SEGNALA: CEI, INCONTRO RESPONSABILI COMUNICAZIONE A ROMA

27-05-2016 Ucsi news

UCSI SEGNALA: CEI, INCONTRO RESPONSABILI COMUNICAZIONE A ROMA

Ottanta responsabili della comunicazione provenienti da  una quarantina di diocesi italiane si sono ritrovati a Roma, presso il Centro Congressi Aurelia, per approfondire i temi del "Rapporto giovani 2016" (edito da Il Mulino), curato dall'Istituto Giuseppe Toniolo, e per confrontarsi insieme all'Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali  sulle risposte che le comunità cristiane stanno cercando di offrire. La mattinata è stata ...

UCSI MARCHE: PELLEGRINAGGIO DALLA CHIESA DELLA BANDERUOLA A LORETO

26-05-2016 Ucsi news

UCSI MARCHE: PELLEGRINAGGIO DALLA CHIESA DELLA BANDERUOLA A LORETO

L'Ucsi (Unione cattolica Stampa Italiana) organizza un pellegrinaggio dalla Chiesa della Banderuola (Scossicci di Porto Recanati) a Loreto.  L'appuntamento è per domenica 5 Giugno, dalle 10 alle 12, e si concluderà con la Santa Messa in Cattedrale.  Parteciperanno colleghi giornalisti da tutta la regione, accompagnati da amici e familiari. Perché questo itinerario? La Chiesa della Banderuola, vuole la tradizione, è l'ultimo luogo in ...

UCSI TRENTINO ALTO ADIGE: VERITÀ E GIUSTIZIA ALLA BASE DELLA COMUNICAZIONE

26-05-2016 Ucsi news

UCSI TRENTINO ALTO ADIGE: VERITÀ E GIUSTIZIA ALLA BASE DELLA COMUNICAZIONE

Comunicazione e Misericordia si incontreranno?”. Un interrogativo, legato alla recente Giornata delle comunicazioni sociali (8 maggio, 50ª edizione) e al Giubileo straordinario, che ha fatto da filo conduttore all'incontro tra gli operatori della comunicazione trentina e mons. Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso-Bojano. All'appuntamento, proposto sabato 21 maggio al Polo culturale Vigilianum dall’Ufficio diocesano Comunicazioni Sociali, in collaborazione con l’UCSI del Trentino ...

UCSI SEGNALA: PREMIO CARDINALE GIORDANO. VINCONO KASPER E LUISE. Premiate anche Buzzetti e Caricato

25-05-2016 Ucsi news

UCSI SEGNALA: PREMIO CARDINALE GIORDANO. VINCONO KASPER E LUISE. Premiate anche Buzzetti e Caricato

“Testimone della misericordia” (Garzanti) del cardinale Walter Kasper e del giornalista Raffaele Luise, presidente Ucsi Lazio, è il libro vincitore della IV edizione del Premio cardinale Michele Giordano. La commissione del riconoscimento, inoltre, ha deciso all'unanimità di conferire una menzione speciale al volume “Svegliate il mondo!” (Paoline) delle vaticaniste Alessandra Buzzetti e Cristiana Caricato. La cerimonia di premiazione si svolgerà ...

UCSI TRENTINO ALTO ADIGE: LE PROSPETTIVE DEGLI UFFICI STAMPA

25-05-2016 Ucsi news

UCSI TRENTINO ALTO ADIGE: LE PROSPETTIVE DEGLI UFFICI STAMPA

L’UCSI di Trento, in collaborazione con il gruppo di specializzazione uffici stampa della FNSI regionale, ha promosso un corso di aggiornamento dal titolo “Le prospettive degli uffici stampa: dalla legge 150 alle nuove tecnologie”. L’evento, al quale hanno partecipato un centinaio di giornalisti ed ai quali sono stati riconosciuti 6 punti di credito, aveva prevalentemente due obiettivi: - il primo, coinvolgere nell’attività ...

UCSI TOSCANA E EMILIA ROMAGNA: IL RACCONTO DELLE PERIFERIE, E DEI PALAZZI, ALLA LUCE DI BARBIANA

24-05-2016 Ucsi news

UCSI TOSCANA E EMILIA ROMAGNA: IL RACCONTO DELLE PERIFERIE, E DEI PALAZZI, ALLA LUCE DI BARBIANA

Al tempo in cui il giovane, brillante e scomodo don Milani vi fu destinato, Barbiana era una periferia della periferia. Eppure, alla madre che si augurava un suo rapido trasferimento in una sede più importante, don Lorenzo rispondeva che «la grandezza d’una vita non si misura dalla grandezza del luogo in cui si è svolta». Di fatto, grazie alla sua ...

UCSI PUGLIA: "A CACCIA DELLA BUONA NOTIZIA"

23-05-2016 Ucsi news

UCSI PUGLIA: "A CACCIA DELLA BUONA NOTIZIA"

"Una società che rinuncia a parlare dei bambini è una società che rinuncia a ragionare sul proprio futuro". Ispirati dalle parole del volume "La comunicazione è relazione" (Ed. Gelsorosso) dell'ex presidente della sezione pugliese dell'Ucsi (Unione Cattolica Stampa Italiana) Enzo Quarto e motivati dalla necessità sia di parlare coi bambini, sia soprattutto di ascoltarli accogliendone curiosità e riflessioni, la medesima ...

Altri: Editoriali

Altri: Professione e Istituzioni

Direttore responsabile: Franco Maresca - Editore: Ucsi, Presidente Vania De Luca
Sede Legale e Redazione: via in Lucina 16/a, 00186 Roma, tel. 0668802874, fax 0645449621, ucsi@ucsi.it
PI 01949761009 - CF 08056910584
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 224 del 29/09/2014